Argentina

argentina

(Argentina sphyraena)

Nomi dialettali:

argentin

arzentin

argentini

agheu

babbaluscio

curunedda

Descrizione:

E' un pesce pelagico molto affusolato; presenta occhi molto grandi, muso appuntito, la pinna dorsale posteriore molto piccola, le pinne pettorali in posizione bassa rispetto ai fianchi e grandi squame. Si riproduce in inverno e primavera. La colorazione è grigio bruna sul dorso, bianca sul ventre e spicca una fascia mediana argentata che corre lungo tutto il corpo. Lunghezza massima 45 cm, comune da 10 a 20.

Ambiente:

Vive in profondità e può raggiungere i 500 m; è una specie diffusa in Mediterraneo, ma è assente nel Nord-Adriatico, su fondi sabbiosi e fangosi; si nutre di invertebrati bentonici.

Sistemi di pesca:

Si cattura con reti pelagiche di profondità. Le catture più abbondanti si registrano in Alto e Medio tirreno e nei mari di Sardegna e di Sicilia.

Consumazione:

Ha carni buone; nell'antichità con le squame si fabbricavano false perle.

Specifiche nutrizionali:

VITAMINE:

Vitamina E 10.56 µg/100.

Aggiornato il 16/07/2014 alle 16:04
regione abruzzo regione abruzzo regione abruzzo
Validato W3C Questa pagina è ML valido Questa pagina è CSS valido

Giulianova Patrimonio srl - Corso Garibaldi, 109 - 64021 Giulianova (TE)
Codice Fiscale e Partita IVA: 01607380670

Powered by Credits by GO INFOTEAM solution