Suaci

suaci

(Platichthys flesus)

Nomi dialettali:

passara

passarin

passerella di mare

passerello

passariello

palaria stedda

linguata

passona

sovace

panta

Descrizione:

La passera è un pesce piatto dal corpo ovale piuttosto compresso e dalla pelle liscia e viscida; di solito gli occhi si trovano sul lato destro del capo, ma a volte anche sul sinistro. E' riconoscibile per la presenza di tubercoli ossei alla base delle pinne dorsali e anali, sopra la pinna pettorale e sulla linea laterale. La colorazione è bruno olivastra sul lato oculare, con macchie pallide color giallo arancio disposte irregolarmente; il lato cieco è bianco giallognolo, spesso con macchie brunastre. La passera si nutre di molluschi, anellidi e crostacei, che caccia restando appiattita e seminascosta nel fondo sabbioso, pronta a scattare al passaggio di una preda; è attiva soprattutto di notte. Si riproduce in primavera e ogni anno produce da 400.000 a 2.000.000 di uova; uova e avannotti sono pelagici, come quelli della platessa. La passera è mediterranea, la platessa (Pleuronectes platessa) è la sottospecie atlantica e differisce da questa per l'assenza dei tubercoli alla base delle pinne dorsali e anali. La passera misura fino a 40 cm di lunghezza, ma è comune da 20 a 25 cm.

Ambiente:

La passera vive soprattutto in Adriatico settentrionale, Mar Nero e Mar d'Azof; è comune a basse profondità, tra 0-55 m, su fondi sabbiosi o fangosi. È una specie eurialina che entra regolarmente nelle acque dolci ed è comune alle foci dei fiumi e a volte li risale per lunghi tratti. Viene pescata principalmente durante il periodo riproduttivo, in inverno.

Sistemi di pesca:

La passera viene pescata soprattutto con reti a strascico e reti da posta, maggiormente in Alto Adriatico. Essendo un pesce piatto delle zone poco profonde della costa sabbiosa, spesso finisce anche nei rapidi, cioè in quegli attrezzi da pesca che vengono usati principalmente per la cattura delle sogliole.

Consumazione:

La passera viene commercializzata fresca e congelata, sia intera che in filetti. Ha carni delicate, di buona qualità, meno gustose di quelle della platessa.

Specifiche nutrizionali:

VITAMINE:

Vitamina B1 0.05 µg/100

SALI MINERALI:

Sodio 78 mg/100 Calcio 12 mg/100 Ferro 0.8 mg/100 Fosforo 195 mg/100 Potassio 342 mg/100

PROTEINE, GRASSI, CARBOIDRATI, OMEGA3, ...:

Proteine 16.7 g/100 Grassi 0.8 g/100

Aggiornato il 17/07/2014 alle 16:04
regione abruzzo regione abruzzo regione abruzzo
Validato W3C Questa pagina è ML valido Questa pagina è CSS valido

Giulianova Patrimonio srl - Corso Garibaldi, 109 - 64021 Giulianova (TE)
Codice Fiscale e Partita IVA: 01607380670

Powered by Credits by GO INFOTEAM solution