Totani

totani

(Illex coindetii)

Descrizione:

il totano è un mollusco cefalopode dal mantello allungato a forma di sacco, dal quale sporge la testa con quattro paia di braccia ed un paio di tentacoli con ventose ed uncini. Gli occhi sono in posizione laterale rispetto al capo. Può essere facilmente confuso con il calamaro, dal quale differisce per grandezza ed inserzione delle pinne, che, in questo caso si dividono ai lati partendo dall'estremità del corpo, mentre nel calamaro occupano metà della lunghezza del mantello. Il colore è marroncino arancio. Può raggiungere eccezionalmente dimensioni di 50 cm, è più comune attorno ai 20 cm.

Ambiente:

è una specie generalmente pelagica, vive al largo tra 100 e 600 m di profondità. Si sposta in banchi con numerosi individui e compie migrazioni giornaliere risalendo in superficie durante la notte e tornando in profondità nelle ore diurne. Preda catturando con i tentacoli pesci e crostacei. Depone uova tenute assieme in ammassi gelatinosi galleggianti che fluttuano nei pressi della superficie o cadono sul fondo. Si trova in tutti i mari italiani.

Sistemi di pesca:

si pesca con reti a strascico e lenze con fonti luminose per richiamarlo in superficie durante la notte.

Consumazione:

carni leggermente dure, richiedono una breve frollatura, meno pregiato del calamaro

Specifiche nutrizionali:

SALI MINERALI:

Sodio 185 mg/100 Fosforo 170 mg/100 Potassio 145 mg/100

PROTEINE, GRASSI, CARBOIDRATI, OMEGA3, ...:

Proteine 13.1 g/100 Grassi 1.5 g/100

Aggiornato il 17/07/2014 alle 16:04
regione abruzzo regione abruzzo regione abruzzo
Validato W3C Questa pagina è ML valido Questa pagina è CSS valido

Giulianova Patrimonio srl - Corso Garibaldi, 109 - 64021 Giulianova (TE)
Codice Fiscale e Partita IVA: 01607380670

Powered by Credits by GO INFOTEAM solution