Lanzardi

lanzardi

(Scomber japonicus)

Nomi dialettali:

scombro

lucardo

lanciardo

culeu

laciertu

maccarieddo

Descrizione:

Il lanzardo è un pesce pelagico dal corpo allungato e muso appuntito è molto simile per l'aspetto allo sgombro (Scomber scombrus), entrambi appartengono alla famiglia degli Sgombridi, si distingue per l'occhio di maggiori dimensioni, per alcune diversità della livrea e, a differenza dello sgombro, possiede striature e puntini scuri lungo i fianchi. Le pinne dorsali sono ben separate e dietro la seconda pinna dorsale ed anale ci sono 5-7 pinnule; sul peduncolo codale sono presenti due piccole carene, ma senza una carena mediana tra esse. La colorazione è blu sul dorso con numerose linee sinuose blu scure con andamento a labirinto sulla nuca, più numerose rispetto allo sgombro; la parte inferiore dei fianchi ed il ventre sono argentei con numerose macchie scure. Il lanzardo si riproduce da giugno ad agosto e si nutre di piccoli pesci pelagici, soprattutto Clupeidi e di altri invertebrati. Normalmente gli esemplari si trovano sui mercati di 20-30 cm, ma possono raggiungere i 50 cm.

Ambiente:

Il lanzardo è una specie pelagica che vive in banchi con individui della stessa taglia ed effettua grandi migrazioni stagionali; in estate si avvicina alla costa per la riproduzione. E' presente in tutto il Mediterraneo, in Mar Nero ed è una specie cosmopolita che vive in acque temperate e subtropicali di tutti gli oceani. Il lanzardo non si spinge oltre i 300 m di profondità. Gli sgombridi in generale figurano tra i principali prodotti della pesca nell'area mediterranea.

Sistemi di pesca:

Il lanzardo si cattura soprattutto di notte con reti a circuizione e in presenza di una fonte luminosa (lampare o ciancioli): quando i banchi di lanzardi si radunano sotto le luci proiettate dalle barche sulla superficie del mare, ha inizio la manovra di accerchiamento: le estremità del cianciolo si fissano a bordo, mentre inizia la chiusura della parte inferiore della rete. Il lanzardo viene pescato anche con reti da posta, ma principalmente con reti da traino pelagico (volanti).

Consumazione:

Il lanzardo è un pesce apprezzato, dalle carni morbide, bianche ma un po' grasse (un pesce si considera grasso se contiene un percentuale di grassi superiore all'8 %), dal sapore forte; viene venduto fresco, congelato e conservato sott'olio e in salamoia.

Specifiche nutrizionali:

VITAMINE:

Vitamina A 0.01 µg/100 Vitamina B1 0.15 µg/100 Vitamina C 2 µg/100 Vitamina D 0.07 µg/100

SALI MINERALI:

Sodio 144 mg/100 Calcio 8 mg/100 Ferro 0.9 mg/100 Fosforo 264 mg/100 Potassio 358 mg/100 Cloro 170 mg/100

PROTEINE, GRASSI, CARBOIDRATI, OMEGA3 ...:

Proteine 19 g/100 Grassi 10.5 g/100 Carboidrati 0.74 g/100.

Aggiornato il 16/07/2014 alle 17:05
regione abruzzo regione abruzzo regione abruzzo
Validato W3C Questa pagina è ML valido Questa pagina è CSS valido

Giulianova Patrimonio srl - Corso Garibaldi, 109 - 64021 Giulianova (TE)
Codice Fiscale e Partita IVA: 01607380670

Powered by Credits by GO INFOTEAM solution